Nitroplus Blasterz Heroines Infinite Duel è l’ultimo picchiaduro in 2D sviluppato da Marvelous che debutterà nel mercato Europeo a partire dal 7 Aprile del 2016, in versione digitale sul Playstation Store e in classica versione su disco nei negozi, come vi avevamo annunciato nella News relativa alla data si uscita di Nitroplus Blasterz, Marvelous Game ci ha gentilmente concesso una copia del gioco che ci apprestiamo a Recensire. Sarò del tutto onesto con voi, il gioco non mi ha fatto subito una buona impressione, non sono un Fan dei picchiaduro in stile 2D, per il semplice motivo che sono negato, come potrete constatare voi stessi dai vari video in questa Recensione, anche un bambino di 3 anni riuscirebbe a far meglio di me in questo genere di giochi di combattimento, tuttavia dopo un approccio burrascoso con questo Titolo, ci ho  preso la mano e la mia opinione è cambiata, contro ogni mia previsione mi sono divertito veramente un sacco nel testarlo.

Alle modalità di gioco non manca assolutamente nulla

Nitroplus Blasterz Heroines Infinite Duel è diviso in varie sezioni di gioco, la prima modalità che ci troviamo davanti all’avvio è la modalità Storia, nella quale dovremo sfidare in sequenza 7 personaggi e concludere con uno scontro finale dove affronteremo Al Azif Mortis la versione cattiva del personaggio giocabile Al. Ogni incontro ha delle cut scene di introduzione e conclusione, che raccontano la storia dei personaggi, le voci dei characters sono doppiate in lingua giapponese in maniera perfetta e danno vita alle diverse personalità delle ragazze, i sottotitoli sono in lingua inglese e il vocabolario usato è di semplice comprensione, anche con un’inglese base non dovreste aver problemi di alcun tipo nel seguire la trama dei brevi siparietti. Restando sul tema delle voci, sono ben integrate anche per il classico intro battaglia e per le mosse speciali di cui parleremo nel paragrafo del Gameplay.

La seconda modalità è chiamata Another Story e si sbocca dopo aver terminato la modalità storia sconfiggendo Al Azif Mortis almeno una volta con un personaggio qualsiasi, Another Story è una piccola visual novel che si sviluppa attorno a numerose interazioni tra i personaggi, ogni capitolo si conclude con una battaglia, chi volesse godersi solo la visual novel ha la possibilità di saltare le battaglie dal menù di gioco, è una sezione di gioco che da un tocco di classe al picchiaduro 2D di casa Marvelous e che vi terrà occupati per una buona fase di gioco.

In Nitroplus Blasterz Heroines Infinite Duel non mancano le modalità Versus dove potete scegliere di sfidare la Cpu o un amico e la modalità Training, con la quale vi consiglio di partire se non siete degli esperti di picchiaduro per familiarizzare con i comandi di gioco, per finire la modalità Online che ci permette di sfidare giocatori dal tutto il mondo, se siete particolarmente audaci potete tentare di scalare la classifica mondiale sino alle prime posizioni e inserire far inserire il vostro nome nei Record. Restando in tema di Records nella modalità Score Attack potremo affrontare una serie di sfide una dietro l’altra che ci faranno ottenere un punteggio, la serie si interrompe alla prima sconfitta.

L’ultima sezione del menù è la Galleria, completando le varie Storie per ciascun personaggio verranno sbloccate le immagini personali che ritroverete poi in questa sezione, nella quale sono presenti anche il video di apertura e la sigla.

Gameplay Boss Finale Al Azif Ex Mortis

I combattimenti sono facili da imparare ma difficili da padroneggiare

Dal titolo potrebbe sembrare non adatto ai principianti ma non è proprio cosi se amate i picchiaduro in 2D. Come ho accennato ad inizio articolo, le mie capacità di combattimento non sono di certo brillanti e ad un livello di difficoltà normale dopo un paio di scontri ho iniziato a capirne il gameplay e a vincere senza troppa difficoltà, sino ad arrivare per la prima volta al boss finale “Al Azif Mortis”, dove il livello è tutt’altro che semplice, almeno per me, ho trovato una differenza di difficoltà enorme rispetto alle sette battaglie vinte che mi hanno portato al Boss finale, dopo una trentina di tentativi ho gettato la spugna non riuscendo a battere Al. Ho terminato la Storia abbassando il livello di difficoltà, qui ho cominciato a capire l’importanza di saper alternare attacchi aerei con quelli a terra e il giusto tempismo negli ingressi dei due personaggi di supporto, anche la scelta di quest’ultimi non è da sottovalutare, alcuni effettuano attacchi a distanza e altri ravvicinati, sono dettagli che diventano cruciali in battaglia e che bisogna sperimentare in modo che si adattino bene al vostro stile di gioco. Ha un Gameplay davvero ben strutturato e scorrevole, inizialmente potrà sembrare complesso ma una volta capito il meccanismo il divertimento è assicurato, seguite il mio consiglio e partite dalla modalità trainig. I comandi sono i classici di qualsiasi picchiaduro, calci e pugni, deboli, medi e forti, attacchi aerei e a terra, Super Moves, Special Moves e Letal Blaze, quest’ultimo attacco consuma una grande quantità di energia del nemico ed è spesso fatale se eseguito al momento giusto.

Nitroplus Blasterz : Heroines Infinite Duel Gameplay + Intro Versione Europea

Japan Games Italia Consiglia

Nitroplus Blasterz Heroines Infinite Duel Personaggi giocabili e di supporto

I personaggi giocabili di Nitroplus Blasterz Heroines Infinite Duel sono 14 di cui due, Homura e Heart sbloccabili tramite dlc gratuito che verrà rilasciato con il primo aggiornamento del gioco il giorno del lancio, gli altri personaggi sono : Saber, Ruili, Ein, Mora, Anna, Ouka, Ignis, Murasama, Al, Saya, Ethica e Sonico che potete vedere nelle immagini nella galleria qui sotto. I personaggi hanno un’ottimo aspetto, possiedono tutte uno stile di combattimento proprio e diverso dalle altre, avrete notato poi, che ho iniziato a parlare al femminile, si, perchè, tutti i characters sono ragazze di bell’aspetto, un dettaglio sempre ben gradito da noi di Japan Games Italia.

Dopo la selezione del personaggio giocabile, avremo la possibilità di scegliere altri due personaggi che agiranno da supporto, pronti ad entrare in battaglia e sferrare i loro colpi preferiti, i personaggi di supporto (di cui potete vedere la galleria immagini qui sotto) sono 20, fanno parte di una lista a parte,  purtroppo tranne che per Sonico hanno solo la funzione di supporto non potranno essere selezionati come personaggi principali, nella lista abbiamo : Natsumi, Henri, Franco, Another Blood, Dragon, Keigen, Spica, Sakura, Carol, Miyuki, Aoi, Sonico, Mugen, Yoishi, Althea, Angela, Iria, Akane, Amy e Yuki.

Japan Games Italia Consiglia

Il nostro Verdetto

Nitroplus Blasterz Heroines Infinite Duel è il classico picchiaduro in 2D di cui la consolle di nuova Generazione Sony aveva bisogno, attraversiamo un periodo in cui questo stile di giochi sta tornando di moda e siamo molto felici che inizi a muoversi qualcosa anche per Playstation 4 oltre ai soliti J Star Victory Plus e Dengeki Bunko Fighting Climax Ignition che tutti conosciamo. Dopo averlo testato a lungo la mia opinione su questo gioco è molto positiva, come del resto avrete  potuto intuire dal punteggio di 80, è un gioco molto divertente e non è il solito picchiaduro dove una volta imparate 2 mosse vi basta ripeterle sempre per battere gli avversari, è un gioco dove la strategia, il giusto personaggio e il tempismo la fanno da padrone, se amate i giochi impegnativi e vi piacciono le sfide non rimarrete delusi, se invece come me cercate qualcosa di meno impegnativo potete sempre diminuire la difficoltà 🙂 Scherzi a parte è ottimo sia per una serata di sfide con amici, sia giocato in solo in modalità Storia per godersi l’animazione in Visual Novel con ottimi disegni. Se siete interessati a Nitroplus Blasterz Heroines Infinite Duel qui sotto trovate i link all’acquisto dai nostri fornitori di fiducia.