Migliori Pc Portatili Cinesi Sotto i 300 Euro


Proseguiamo con un altro appuntamento sui Notebook che arrivano dall’estremo oriente con questa Guida in cui vi aiuteremo a scegliere uno tra i Migliori Pc Portatili Cinesi sotto i 300 Euro di Spesa.

La Fascia sotto i 300 Euro di spesa si colloca in un mercato veramente confuso, non solo per quanto riguarda i Notebook Cinesi ma in generale per tutti i Notebook.

I Pc portatili cinesi di questa soglia di prezzo sono tutti molto simili tra loro con qualche Best Buy che si differenzia dalla massa.

Qui sotto in Tabella potete vedere i modelli che abbiamo scelto, in una visualizzazione semplice che vi aiuterà ad individuare i prodotti che sono in Offerta in questo momento, una tabella che sarà sicuramente molto più utile durante i periodi di forti sconti come per la settimana del Black Friday di Novembre o il Prime Day di Luglio.

Ho aggiunto apposta alcuni prodotti che superano questa fascia di prezzo ma che vanno spesso in Saldo, perciò a prezzo pieno non li consiglio, ma scontati sono un vero affare.

I Migliori Pc Portatili Cinesi Sotto i 300 Euro su Amazon Italia :

Ultimo aggiornamento 2019-11-18 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Articoli Correlati :


Dove Acquistare Notebook Cinesi a prezzi bassi sul Web?

Alcuni di voi potrebbero aver sentito parlare di Store Cinesi che vendono prodotti a prezzi molto più bassi rispetto ai classici Store Italiani, è tutto vero, effettivamente esistono e in alcuni casi si può risparmiare veramente parecchio.

In questi Store potreste trovare dei Notebook ad un prezzo inferiore ad Amazon, ma ovviamente non è un’opzione di acquisto adatta a tutti.

Qui sotto inseriamo 2 Store cinesi con i quali collaboriamo, con le migliori offerte, che aggiorneremo ogni qual volta ci saranno novità interessanti da proporvi.

Se decidete di acquistare da questi store il vantaggio è che si può effettivamente risparmiare parecchio (se la differenza di prezzo non è tanta consigliamo Amazon) ma è importante sapere che ci sono anche dei lati negativi.

Il primo lato negativo e più importante è che nel caso di un’acquisto diretto da Magazzino Cinese per avvalersi della Garanzia o Restituzione del Prodotto (ovviamente solo in caso ne aveste bisogno) si dovrà rispedire il prodotto in Cina, i tempi quindi si allungano.

Il secondo è appunto anche una spedizione lenta anche in fase di acquisto, potrebbero volerci anche 15/20 giorni per ricevere il pacco, quindi c’è sicuramente un vantaggio economico ma dovrete tenere in considerazione anche i contro di questa soluzione.

Per maggiori dettagli vi rimandiamo alla Guida in cui vi spieghiamo tutto su Garebest e Banggod, parleremo dei magazzini che hanno in Europa che velocizzano di tanto la spedizione ed evitano la dogana, quali prodotti conviene acquistare e che opzione di pagamento utilizzare, eccovi i 2 link alle Guide :

Migliori Offerte su Gearbest :

Migliori Offerte su Banggod :

Come scegliere un Portatile Cinese in questa Fascia di Prezzo?

Tornando alle informazioni utili e alla promessa di inizio articolo, oggi con un Budget di 300 Euro si possono acquistare dei prodotti niente male per il prezzo ma con delle limitazioni.

L’obbiettivo è quello di acquistare un prodotto fluido, che sia rapido, che dia una sensazione di velocità ottimale e che abbia un processore abbastanza recente, unito a degli extra di nuova tecnologia.

Una Configurazione Tipo di ottima qualità dovrebbe avere almeno :

  • Un processore Recente con 2/4 MB di Cache
  • Almeno 4 Gb di Ram
  • Un Hard Disk di Tipo SSD
  • Possibilità di aggiungere ulteriore Ram
  • Possibilità di aggiungere un Hard Disk
  • Almeno 2 porte USB 3.0

Quale Processore Monta il Notebook?

I processori sono quasi sempre gli stessi e quando cambia il nome le caratteristiche sono praticamente identiche.

Nella maggior parte dei casi non si sceglie un prodotto in questa fascia dal processore che il Pc Portatile monta, proprio perchè sono praticamente tutti uguali.

Ovviamente un modello che costa 200 euro avrà un processore meno performate di un modello a 300 Euro ma a differenze di prezzo minime o identiche non cambia nulla.

Tra i più usati in queste configurazioni troverete :

  • l’Intel Atom X5-E8000,
  • l’Intel Celeron N4000
  • l’Intel Apollo Lake N3350,

Con qualche processore AMD serie A4 montato sopratutto sui Notebook Lenovo che abbassano Notevolmente il prezzo di questi Notebook.

Dual core e Quad Core cosa cambia?

Possiamo definire il Processore (anche Chiamato CPU) è il cuore del Notebook al quale interno possiamo trovare più o meno Core.

I core sono quella parte del processore che si occupa “fisicamente” di eseguire le operazioni, quindi in un calcolo “teorico” averne di più in un processore è un bene.

  • Quad Core Intel Atom X5-E8000 2M Cache, sino a 2.00 GHz
  • Dual Core Intel Celeron N4000 4M Cache, sino a 2.60 GHz
  • Intel Apollo Lake N3350 2 MB di cache, sino a 2,4 GHz

In questa fascia di prezzo poco e niente, dai dati qui sopra potete notare come un Quad Core in questa fascia abbia una Frequenza con valori minori a vantaggio di un numero maggiore di processori, mentre i Dual Core hanno frequenze più alte e in alcuni casi una Cache più Alta.

Un maggior numero di processori non vuol dire migliori prestazioni, una frequenza più alta spesso si, una cache più alta invece si traduce sempre in prestazioni migliori.

Per farla breve teoricamente parlando il Dual Core Intel Celeron N4000 è miglior processore in questa lista.

Preciso teoricamente perché non c’è una regola precisa, potrebbe essere perfetto per un tipo di utilizzo ma meno per un altro, potrebbe andare a gonfie vele con alcuni componenti e male con altri.

E’ un discorso che ha tantissime variabili che non possiamo spiegare ora per non dilungarci troppo e che non ha poca importanza per il Topic di questa guida.

Se proprio devo scegliere un valore assoluto è quello della Cache di Sistema, più alto è il valore più il processore sarà performante sopratutto in multitasking.

Inutile dirvi che il Valore della Cache non lo troverete quasi mai nella scheda prodotto ma potete trovarlo in 2 click :

  • Copiate il nome del processore,
  • Incollatelo su google a avviate la ricerca,
  • Il primo risultato sarà di Intel come in foto,
  • Cliccateci e in alto a destra come in foto vederete i valori della Cache.

Che Cose’è la Cache del processore e che cos’è la Ram?

In ogni Pc abbiamo 2 tipi di memoria che hanno lo scopo di velocizzare i processi, la RAM che probabilmente avete già sentito nominare e la Cache.

Sono 2 tipi di memorie che svolgono un lavoro simile ma allo stesso tempo diverso.

  • Ogni programma che apriamo dal nostro PC (Sistema operativo compreso) ha bisogno di una certa quantità di memoria RAM per poter essere anche solo aperta.
  • Più il programma pesa in termini di risorse più quantità di Ram sarà necessaria per gestire il programma.
  • Più programmi apriamo in contemporanea più andremo a “Rubare” RAM,

Per questo motivo avere una RAM alta è un requisito fondamentale per avere un PC fluido e scattante che non si blocchi facilmente.

La Cache di Sistema svolge un ruolo altrettanto importante.

Questa memoria essendo decisamente molto più Veloce della RAM viene utilizzata per aprire i programmi in maniera più rapida, qui sotto un esempio molto semplificato di ciò che avviene quando avviamo un programma :

  • Apriamo un programma e si attiva la RAM
  • La Ram comunica con il processore che avvia la Cache
  • La Cache salva le informazioni di avvio
  • La Gestione dell’applicazione ritorna alla Ram

La Cache è una memoria estremante veloce ma molto piccola (ovviamente perché costa tanto), un valore di 4 Mb in questa fascia di prezzo è ottimo.

Essendo piccola si riempie facilmente.

Considerate che viene utilizzata anche per riaprire dei programmi.

Esempio : Se usate un programma come Photoshop che impiega tante risorse, la prima volta che lo aprite ci metterà un po di tempo, se lo chiudete e lo riaprite i tempi saranno molto più corti perché sfrutterà le informazioni immagazzinate nella cache per riaprire il programma.

La differenza sostanziale tra le 2 memorie sta nel fatto che :

  • La Ram si può estendere fisicamente aggiungendo uno slot in più (non in tutti i Notebook ma nella maggior parte)
  • La Cache non si può estendere, cosi la comprate cosi la tenete

Che cos’è un Hard Disk SSD?

E’ in sostanza un Hard Disk di tipo solido, ha dimensioni più piccole, velocità maggiori e non rischia di bruciarsi come capitava spesso con i vecchi Hard Disk di tipo meccanico.

Oltre ad ridurre notevolmente il peso del portatile, il vantaggio maggiore di questi hard disk è la velocità percepita e la fluidità di sistema.

In questa fascia di prezzo si tende a dare meno importanza al processore per inserire più Ram e un SSD solido.

Questi due componenti sopperiscono alle prestazioni “ridotte” del processore garantendo un’ottima velocità di sistema che con un Hard Disk di tipo meccanico sarebbe impossibile raggiungere.

Quali altre caratteristiche extra sono importanti?

Senz’altro una memoria di stoccaggio dati abbastanza capiente, alcuni modelli in questa fascia hanno solo 64 Gb di Hard Disk SSD che sono veramente pochi per le attività di ogni giorno, vi consiglio di scegliere esclusivamente un modello con più capienza o che permetta di aggiungere un SSD aggiuntiva da almeno 128 GB.

Non preoccupatevi, per montarla ci vuole un secondo, trovate un cassettino sul retro con una vite, svitatela e incastrare la memoria nell’apposito spazio, è veramente un’operazione semplice.

Un altro aspetto fondamentale è l’autonomia della batteria, che oggi, con i nuovi processori a consumi ridotti è aumentata davvero tanto rispetto al passato, potete aspettarvi 5 ore circa di autonomia dai modelli citati in questo articolo, che sono abbastanza buoni per la fascia di prezzo.

In Conclusione :

In questa Guida ho voluto dare una direzione differente rispetto alla precedente sui Notebook Cinesi Sotto i 500 Euro, più che recensire a fondo alcuni modelli ho preferito spiegare alcuni concetti che i meno esperti probabilmente non conoscevano e che possono darvi una mano a decifrare il linguaggio di una qualsiasi scheda prodotto.

Con queste poche informazioni potrete scegliere un modello di qualità.

Come ho detto all’inizio è una fascia di prezzo dove i modelli non differiscono poi tanto l’uno dall’altro.

Il vero salto di qualità potrete farlo se siete abbastanza fortunati da trovare in forte sconto un modello che di partenza ha un prezzo più alto.

In questo caso la differenza si sente come per esempio il Teclast F5R che in questo momento si trova a 300 Euro su Baggod e Gearbest ma che appartiene ad una fascia un po più alta ma sempre economica di prezzo.

Sperando che questa Guida sia stata di vostro gradimento vi ricordiamo di dare un’occhiata alle Guide su Banggod e Gearbest che saranno ancora più utili non appena ci inoltreremo nella Jungla degli Smartphone con i nostri consigli e chiarimenti su un Mercato che sembra sempre più confuso!

Condividi l'articolo:

Ale Kun

Ha una grande passione per il Giappone e per gli Anime, ama i Giochi di Ruolo, tra i suoi titoli preferiti : Final Fantasy VII e Suikoden V, gioca spesso anche a Senran Kagura Estival Versus.

Recent Content